Io Credo Negli Alieni

by Gianluca Torelli AVH

/
1.
2.

about

Un suono d'organo
da chiesa,
annuncia l'arrivo
degli alieni
e c’è la bionda
vestita di rosso
che s'é sposata
tra i topi

Provare ad esser strano
nella normalità,
tra maestre
e professori
i gesti eclatanti
li lascio solo a voi
le porcate alla luce del sole
rimangono solo a voi
solo a voi

Che delusione quando hai scoperto
che non mi drogavo,
tutto naturale
quel che ho sempre provato
tutto è un casino
e niente è magia
il mare non ti giudica,
il mare
ti capisce

Io credo negli alieni
persi da sempre
in questo spazio

Le bionde trecce
consumate
con quattro figli
al seguito,
in quanti dicono
ti amo (i love you)
in quanti sanno
dirlo davvero

Vorrei stare con te
nel letto,
baciarti e ridere per ore,
pensando agli eschimesi
rinchiusi nelle igloo,
pensando agli alieni
persi da sempre in questo spazio

Fare il gioco
dell’essere superiore
rinuncio a capire
le dinamiche di vita
tutto è un casino
e niente è magia
il mare non ti giudica,
il mare
ti capisce...

Ed io credo negli alieni,
non ti mollano
dopo il primo appuntamento
io credo negli alieni,
e non ne ho paura
io credo negli alieni
persi da sempre in questo spazio
io credo negli alieni,
senza pensieri non come
la gente tutta attorno
Pa-pa-para-pa-pa

credits

released April 1, 2015

Registrato e prodotto in casa da GIANLUCA TORELLI
Testi&Musica:GIANLUCA TORELLI
GIANLUCA TORELLI:Chitarre,voce,etc.

tags

license

about

Gianluca Torelli AVH Ortona, Italy

Lo pseudonimo ALVARO VAN HOUTEN proviene dalla fusione di due di alcuni miti di Gianluca,miti più o meno forzati,dato che da ragazzo veniva sempre preso in giro per l'aspetto fisico simile a queste due icone:una è l'attore trash ALVARO VITALI e il VAN HOUTEN proviene da Milhouse,mitico amico di Bart Simpson nei cartoni animati dei Simpsons... ... more

contact / help

Contact Gianluca Torelli AVH

Streaming and
Download help

Track Name: Io Credo Negli Alieni
Un suono d'organo
da chiesa,
annuncia l'arrivo
degli alieni
e c’è la bionda
vestita di rosso
che s'é sposata
tra i topi

Provare ad esser strano
nella normalità,
tra maestre
e professori
i gesti eclatanti
li lascio solo a voi
le porcate alla luce del sole
rimangono solo a voi
solo a voi

Che delusione quando hai scoperto
che non mi drogavo,
tutto naturale
quel che ho sempre provato
tutto è un casino
e niente è magia
il mare non ti giudica,
il mare
ti capisce

Io credo negli alieni
persi da sempre
in questo spazio

Le bionde trecce
consumate
con quattro figli
al seguito,
in quanti dicono
ti amo (i love you)
in quanti sanno
dirlo davvero

Vorrei stare con te
nel letto,
baciarti e ridere per ore,
pensando agli eschimesi
rinchiusi nelle igloo,
pensando agli alieni
persi da sempre in questo spazio

Fare il gioco
dell’essere superiore
rinuncio a capire
le dinamiche di vita
tutto è un casino
e niente è magia
il mare non ti giudica,
il mare
ti capisce...

Ed io credo negli alieni,
non ti mollano
dopo il primo appuntamento
io credo negli alieni,
e non ne ho paura
io credo negli alieni
persi da sempre in questo spazio
io credo negli alieni,
senza pensieri non come
la gente tutta attorno
Pa-pa-para-pa-pa